Progetto Liturgico - Studio di progettazione dello spazio liturgico
Home page Paramenti sacri Arredamento Arte sacra Referenze Contattaci Blog
Home Page
 
ULTIME REALIZZAZIONI
Casula bianca
Art. 500213A11
Casula bianca Art. 500213A11
Preziosa casula bianca realizzata in morbido tessuto di seta shantung e foderata in raso color avorio. ...
Velo omerale
Art. 1324B11
Velo omerale Art. 1324B11
Velo omerale realizzato in seta shantung di produzione italiana, foderato e con tasche ...
Calice in legno e metallo dorato
Art. Restauro calice
Calice in legno e metallo dorato Art. Restauro calice
L'intervento di restauro di questo calice sacerdotale dalle grandi dimensioni ha rigua ...
Pagine  12345678910111213
Il Maestro Breglia collabora con ProgettoLiturgico
Luigi Breglia è nato a Bari nel 1935. Dopo aver avuto numerose esperienze in campo pittorico, è passato alla scultura, ove ha potuto pienamente dispiegare la sua versatilità nel modellare. Partecipa attivamente alla vita artistica nazionale, esponendo in diverse città italiane; in varie rassegne ha ottenuto premi e riconoscimenti. La sua attività artistica è stata più volte recensita da radio e televisioni locali, nonchè da quotidiani, riviste e volumi d'arte. Sue opere sono in collezioni private italiane. Nelle sculture di Luigi Breglia prendono corpo le istanze più significative dell'esistenza contemporanea, con un articolarsi di presenze simboliche quanto mai vario per le caratteristiche di una tecnica che si determina come sintesi di diversi linguaggi espressivi. Pur rimanendo legato fondamentalmente all'esperienza figurativa, l'artista introduce nel suo procedere strutturale motivi e forme di significative esperienze contemporanee, con un misurato equilibrio che gli consente di non sconfinare in uno sterile sperimentalismo, ma di dar forma più compiuta al suo messaggio.
Per approfondire visita questa pagina
Dal Capitolo Cattedrale di Andria (Ba)
Carissimo Vincenzo, sento il dovere di ringraziarti per le preziose opere realizzate da me commissionate: il piviale e la casula. Per la loro fine bellezza esse sono una mirabile sintesi di arte e profonda conoscenza liturgica e rendono culto a Colui che è l'autore di ogni bellezza. I paramenti liturgici, al di là dello sfarzo, sono una pallida, ma pur significativa, rappresentazione dello splendore della Liturgia, che ha il compito di puntare ed orientare l'attenzione verso quella pienezza di luce che contempleremo nella gloria dei cieli. Lavora sempre così, caro Vincenzo, e metti a servizio della Liturgia quella finezza artistica che Dio ha voluto infondere in te e in tutti i tuoi collaboratori.
Ad meliora!
don Ettore LESTINGI
Cancelliere della Curia vescovile di Andria
Per approfondire visita questa pagina
Pagine  12345678910111213
Ultime dal blog
LITURGIA ED ARTE SONO DAVVERO SORELLE
Come ricostruire un grande affresco di un artista sconosciuto, partendo dallo studio dei paramenti sacri L'affresco attualmente visibile nella Chiesa  [continua...]

COME RECUPERARE UNA CASULA ROSSA ECONOMICA
Come donare nuova dignità ad una casula rossa economica senza spendere una fortuna Le sacrestie delle nostre chiese sono zeppe di paramenti ( postconc [continua...]

COME DISTINGUERE LE ROSETTE DA CAVALIERE PER IL SANTO SEPOLCRO
Come individuare l'esatta misure delle rosette da Cavaliere per il Santo Sepolcro Navigando nella rete o visitando alcuni punti vendita che forniscono [continua...]

COSA REGALARE A UN SACERDOTE PER L’ANNIVERSARIO DI ORDINAZIONE PRESBITERALE
Cosa regalare a un sacerdote per l'anniversario dell'ordinazione presbiterale Quando un cliente laico, mi chiede un consiglio su cosa regalare a un sa [continua...]

RESTAURARE UNO STANDARDO ANTICO
Come restaurare uno stendardo antico e continuare ad usarlo nelle processioni Nella maggiorparte delle chiese e rettorie è presente almeno uno stendar [continua...]

©Progetto Liturgico - Via Roma, 33 - 70010 - Capurso (BA) - Tel/Fax 080/455.18.96 - - Software & Web design Gi.Ma. informatica -